Biologico

Home / Biologico

il nostro modo
di pensare e fare

“Abbiamo a cuore il pianeta, scegliere di produrre vino biologico è sicuramente una di quelle azioni che ci permettono di fare del bene all’ambiente”.

Fare biologico è una filosofia, è un modo di pensare che guida la cura quotidiana dei vigneti, è prestare attenzione all’armonia di un paesaggio di cui ci sentiamo parte.

Un approccio diverso, complesso, preventivo, fatto di attenzioni che lavora sulla sanità della pianta e sul suo delicato equilibrio. Una cura che richiede tempo e impegno e che si riflette nella risposta della natura che ci regala vigneti più longevi e una qualità più costante del prodotto. Un profondo rispetto per la natura e per voi. L’agricoltura biologica è l’unica che conosciamo per rispettare i nostri consumatori. Solo così possiamo regalarvi vini autentici, di ottima qualità organolettica in cui si riconoscono le caratteristiche della provenienza.

sostenibilità

Abbiamo compreso l’importanza di prendersi cura non solo dei vigneti ma anche delle persone che se ne occupano e dell’ambiente che li circonda. Vedere la realtà aziendale come un tutto ci porta ad una gestione più consapevole delle risorse.

Adottiamo tutte le misure necessarie per conseguire i nostri obiettivi aziendali in termini di sostenibilità.

L’isolamento termico della cantina riduce gli scambi con l’ambiente esterno, aspetto fondamentale per garantire quella stabilità biologica e chimico-fisica indispensabile per conservare correttamente il vino.

L’impianto fotovoltaico ci permette di sfruttare l’energia naturalmente prodotta dal sole riducendo così il consumo di energia elettrica in azienda.

L’impianto d’irrigazione sotterraneo garantisce una gestione mirata dell’acqua evitando inutili dispersioni.

A questo si aggiunge il ruolo fondamentale delle persone. Sensibilizzare diventa la chiave perché ciascuno di noi contribuisca all’uso corretto e razionale delle risorse.

Il tutto è più della somma delle singole parti.

la terra

vigneti e aree
di produzione

Tenimenti Leone si trova a ridosso dei Castelli Romani, nel cuore del parco del Lanuvio, comune sui Colli Albani a 33 km dalla capitale. Una perla antica e ricca di storicità che vanta origini anteriori a quelle di Roma.

La tenuta copre 72 ettari, di cui 34 coltivati a vigneto. La terra partico- larmente fertile e di antica origine vulcanica consente la crescita di 11 varietà di vigneti. Una terra ricca che regala sentori, profumi e sensazio- ni sempre sorprendenti.

metodi di viticoltura

Frutto di una costante attenzione e cura da parte dell’intero team di Tenimenti Leone, i vigneti producono uve di alta qualità, atte a produrre tipologie differenti di vini accomunati da un tratto distintivo: la genuinità.

La scelta della forma di allevamento a spalliera deriva da un’attenta analisi volta a coniugare il massimo rispetto del terreno con una buona qualità di produzione e di grado di meccanizzazione.

tecniche di vinificazione

“Abbiamo a cuore il pianeta, scegliere di produrre vino biologico è sicuramente una di quelle azioni che ci permettono di fare del bene all’ambiente”.

Fare biologico è una filosofia, è un modo di pensare che guida la cura quotidiana dei vigneti, è prestare attenzione all’armonia di un paesaggio di cui ci sentiamo parte.

Un approccio diverso, complesso, preventivo, fatto di attenzioni che lavora sulla sanità della pianta e sul suo delicato equilibrio. Una cura che richiede tempo e impegno e che si riflette nella risposta della natura che ci regala vigneti più longevi e una qualità più costante del prodotto. Un profondo rispetto per la natura e per voi. L’agricoltura biologica è l’unica che conosciamo per rispettare i nostri consumatori. Solo così possiamo regalarvi vini autentici, di ottima qualità organolettica in cui si riconoscono le caratteristiche della provenienza.

veni • vidi • vitis • vini autentici da agricoltura biologica •